Localizzazione indoor e gestione pallet

ecco.li, il sistema RTLS (Real-Time Locating Systems) offerto da nfctech.eu che permette la localizzazione, in tempo reale, di oggetti e persone sia in ambienti interni (indoor) sia in ambienti esterni (outdoor), è stato utilizzato per la localizzazione e la gestione dei pallet all’interno di uno stabilimento produttivo di 8.000mq.


Le esigenze del Cliente

L’azienda Cliente effettua una serie di lavorazione su particolari metallici dei propri Clienti. Alla ricezione in stabilimento, i particolari vengono scaricati dai contenitori per il trasporto, caricati su pallet e sottoposti poi a tutte le lavorazioni necessarie. Al termine delle lavorazioni, i particolari vengono scaricati dai pallet e riposti nuovamente nei contenitori per il trasporto. Oltre alle operazioni di carico e scarico, vengono effettuate operazioni di:

  • creazione lotti, con trasbordo di alcuni particolari metallici su ulteriori pallet o contenitori (nel caso i particolari debbano essere sottoposti a lavorazioni particolari)
  • effettuazione switch, con trasbordo di tutti i particolari metallici su altri pallet o contenitori (nel caso tutti i particolari vengano scaricati dal pallet per una lavorazione e, al termine, si utilizzi poi un pallet diverso)
  • versamento, per associare un nuovo numero di commessa

Conoscere l’area di lavorazione in cui si trova il pallet significa conoscere a quale lavorazione stanno per essere sottoposti i particolari e a quale punto del processo produttivo si trovano. L’azienda aveva necessità di migliorare la produttività su più aspetti:

  • annullare i tempi di ricerca dei pallet e avere a disposizione da remoto la situazione delle commesse di lavorazione
  • velocizzare le operazioni di carico, scarico, creazione lotti, effettuazione switch, versamento, eliminando la gestione cartacea
  • raccogliere i dati relativi al tempo di attraversamento delle commesse, per migliorare la contabilità industriale
  • individuare il sovraccarico delle aree di lavorazione, per ottimizzare l’uso delle risorse
  • disporre di strumenti di analisi e statistica, per individuare le inefficenze del processo produttivo

La soluzione: ecco.li

La piattaforma ecco.li ha permesso di soddisfare tutte le esigenze sopra esposte. ecco.li è composta da:

  • un sistema di localizzazione dei pallet
  • una applicazione (webapp), fruibile su smartphone, tablet, desktop, sia in azienda (via ethernet o WiFi aziendali) sia da remoto (via VPN sia fissa sia mobile), che permette di
    • localizzare, in tempo reale, su mappa, i pallet e visualizzare i relativi dettagli
    • visualizzare, in forma tabellare, l’elenco degli Ordini di Produzione e dei relativi dettagli, inclusi i pallet utilizzati, l’elenco delle matricole dei particolari caricati, l’elenco delle aree di lavorazione attraversate con indicazione di data e ora di ingresso e uscita e durata della permanenza
    • automatizzare tutte le operazioni di
      • carico e scarico dei particolari in fase di ricezione e spedizione
      • creazione lotti, con trasbordo dei particolari su ulteriori pallet o contenitori (nel caso i particolari debbano essere sottoposti a lavorazioni specifiche)
      • effettuazione switch, con trasbordo dei particolari su altri pallet o contenitori (nel caso tutti i particolari vengano scaricati dal pallet per una lavorazione e, al termine, si utilizzi poi un pallet diverso)
      • versamento, per associare un nuovo numero di commessa
    • visualizzare analisi e statistiche relative alla movimentazione dei pallet e allo stato delle relative commesse

L’applicazione è interconnessa con il gestionale aziendale e legge / trasmette le informazioni in tempo reale.
L’applicazione è accessibile tramite username e password e include una gestione utenti che permette di assegnare permessi specifici in modo che i singoli utenti possano vedere solo le parti di loro competenza.


L’infrastruttura

Nel caso specifico, l’infrastruttura di ecco.li è composta da:

  • una griglia di 38 antenne installate a soffitto
  • 400 tag applicati ai pallet

Le antenne rilevano i dati trasmessi dai tag e li inviano, via ethernet, ad un server locale che li elabora e fornisce, in tempo reale, i dati di tempo e posizione. La posizione viene aggiornata ogni secondo per i pallet statici e ogni 250ms per i pallet in movimento.
Le antenne sono connesse al server che elabora i dati di posizione tramite una connessione PoE (Power-over Ethernet) che fornisce sia il collegamento a internet sia l’alimentazione.
La durata della batteria dei tag è superiore ai tre anni.
La precisione della posizione è 1m.
Il sistema non richiede alcuna manutenzione, si auto-monitora e avvisa automaticamente nel caso in cui siano necessari interventi.

Antenna per interni a soffitto

Antenna per interni a soffitto

Antenna per interni a controsoffitto

Antenna per interni a controsoffitto

Tag di localizzazione su pallet

Tag di localizzazione su pallet

Per un preventivo di massima ci servono:
La planimetria (incluse le altezze) della zona in cui effettuare la localizzazione
Il numero e il tipo di oggetti o di persone da tracciare
La velocità indicativa (es. passo d’uomo), se si vogliono tracciare anche i movimenti in tempo reale
Le funzionalità richieste al software di gestione degli oggetti o delle persone
Il tipo di gestionale o di applicazione preesistente nel caso in cui sia necessaria una integrazione

Richiedi un preventivo gratis